Genzano di Lucania

(Le belle immagini della Lucania)

Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena

Genzano di Lucania (Pz), cittadina la quale sorge nella Valle del Bradano, con una popolazione residente di circa 580, i suoi confini si estendono fino a Gravina di Puglia, Poggiorsini, nella Città Metropolitana di Bari, e Spinazzola nella Provincia di Barletta-Andria-Trani, dall’acronimo (BAT), invece per quelli Lucani con i Comuni di Banzi, Acerenza, Palazzo San Gervasio, Oppido Lucano.

L’economia ruota intorno all’agro-silvo-pastorale, soprattutto con la coltivazione del grano duro, fonte per molti anni di reddito nell’ambito della comunità, seguono quella della lavorazione delle viti con il vino, e quella delle piante di ulivo con l’olio.

Nel tempo si è affermato l’artigianato e in quelli moderni la industria legata alla lavorazione del legname, oltre alle piccole e grandi imprese le quali hanno aperto nell’area dedicata, attività ben inserite che hanno portato quella forza propulsiva venuta meno negli anni.

Numerosi sono i monumenti civili e religiosi, i quali si possono ammirare a partire dai palazzi storici quali: Palazzo De Marinis; al cui interno ospita la Casa Comunale, Palazzo Bonifacio, Palazzo Mennuni, e il centro storico con i suoi portali, e le sue viuzze che corrono lungo i pendii dell’alta collina dove sorge a circa 580 metri slm il borgo antico. La Santuario Maria SS delle Grazie, Chiesa del Sacro Cuore, Chiesa San Michele, completano l’insieme dei siti storici da visitare, il Castello di Monteserico, Sacrario dei Caduti e Dispersi in guerra, Porta di Mezzogiorno, Fontana Cavallina, finoltre, si ricorda una su tutte la ricorrenza del Santo Patrono dedicata al Sant’Antonio Abate, che si svolge il giorno del 17 gennaio.

La gastronomia con le tipiche tradizioni locali includono la pasta fatta in casa, il pane, e i derivati dai numerosi allevamenti con gli insaccati, e prodotti caseari….continua.

Link Utile:

Comune di Genzano di Lucania

APT Basilicata

Pro Loco

Link Mappa:

Punto geolocalizzato

Video:

Si ringrazia:Miky Da Lioni, Rotunno Mosè Salvatore, Antonio Prudente e Canio Loguercio per aver fornito le immagini della cittadina Lucana. Mario per il video.

Alla prossima !!

Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.

Si ringrazia gli autori per la cortese concessione – Foto interne e di copertina fornita e prodotta dagli autori.

N.B.

Mi raccomando tutti fermi nelle proprie residenze rispettando le dovute precauzioni governative, quando tutto sarà finito ritorneremo a viaggiare riscoprendo le nostre meraviglie italiche.

Pubblicazione/i riproposta/e antecedente agli ultimi fatti di cronaca dovuti alla pandemia causata dal virus Covid-19.

#iorestoacasa