Il ricco e il povero

Tratto da:Onda Lucana® by Nicola Ventimiglia

Ho fame, signora,

ho fame, un pezzo di pane!

La gente passa,

con la borsa della spesa,

ma nessuno si ferma,

nessuno ti offre un pezzo

del pane appena comprato.

Vago per la strada,

cercando, elemosinando,

un pezzo di pane,

non è tanta cosa,

a voi non fa nulla, un pezzo,

a me mi tiene in vita.

Signore, signore,

fermatevi, signore,

una moneta per un pezzo di pane,

sembrate ricco,

aiuta me, una moneta!

Tira diritto, neanche mi guarda,

poi, all’improvviso una signora,

una massaia neanche ben vestita,

si ferma e mi porge un pane,

una fetta di formaggio,

io non so che fare,

la osservo bene,

alla fine,

le offro una mia lacrima.

Lei si avvicina e l’asciuga,

le offro allora un bacio,

sulla guancia, e si commuove.

Tratto da:Onda Lucana® by Nicola Ventimiglia

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.
Immagine di copertina tratta da Web.