Marconia – Il bello delle contrade

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena

Pisticci (Mt) – Marconia, principale frazione del Comune di Pisticci, la quale nasce come area di confino politico nell’epoca fascista. La sua storia è prettamente legata al periodo indicato che coinvolse il territorio a sud della Regione Lucana, con tutto l’interland che comprende: Tinchi, Casinello, San Teodoro, Centro Agricolo, si raggiunge come popolazione circa 13.000 residenti, si festeggia il Santo Patrono la Madonna delle Grazie.

La frazione da sempre ha subbito gli alti e bassi di flussi migratori, che hanno influenzato un pò tutto il meridione d’Italia, poi nel tempo si è costantemente ripopolata in seguito agli eventi geologici legati ad una serie di frane avvenute nel centro storico della cittadina di Pisticci, finchè, il Comune materano decise di delocalizzare a Marconia gli abitati popolari, da questo momento in poi la frazione ebbe un assetto urbano molto più ampio.

Link Utili:

Colonie di confino

Confinati politici

Fascismo di periferia

Link Mappa:

Punto geolocalizzato

Si ringrazia l’autore Antonio Prudente per la cortese partecipazione fotografica.

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.

N.B.

Pubblicazione antecedente agli ultimi fatti di cronaca legati al “Corona virus-19”, seguite scrupolosamente le regole governative, quando tutto sara’ finito ritorneremo a visitare i nostri luoghi amati.

#iorestoacasa