Patate e peperoni cruschi

Tratto da:Onda Lucana® by Antonella Lallo

Patate e peperoni cruschi sono uno dei piatti più rappresentativi della Basilicata. La preparazione di questo contorno richiede l’utilizzo dei peperoni cruschi: peperoni dal colore rosso intenso e dal gusto dolce, essiccati. La pratica dell’essiccazione consente di raggiungere i canoni necessari e tutte quelle caratteristiche richieste ben conosciute attraverso una precisa procedura che rende il prodotto croccante al punto giusto.

Conosciuto anche come l’oro rosso di lucania, dedicata anche una Sagra dal nome “U strittul ru zafaran”, la quale viene organizzata intorno la metà del mese di agosto, nella cittadina di Senise.

La preparazione di questo piatto spero che sia un aiuto a tutti voi, per la tempistica veloce, facile e semplice, prodotti del nostro territorio da mostrare e valorizzare sempre.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2018

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Antonella Lallo 2018

Ingredienti:

  1. -Patate gr. 800;
  2. -Peperoni cruschi gr. 100;
  3. -Olio extravergine d’oliva qb;
  4. -Sale fino qb.

Preparazione:

Iniziate facendo bollire per circa otto minuti le patate in modo che si ammorbidiscano, ma fate attenzione a conservare la struttura intatta, sbucciate le patate e tagliatele con una misura standard, tenetele da parte.

Ponete un cucchiaio di olio in una padella e friggete i peperoni, uno alla volta. L’olio deve essere molto caldo e i peperoni dovranno cuocere pochi secondi: il tempo di gonfiarsi e assumere un colore rosso “brillante” tipico del crusco di Senise.

Appoggiate i peperoni cruschi su un vassoio ricoperto di carta assorbente, tagliate a pezzetti normali e teneteli da parte. Ora cuocete le fette di patate a fuoco vivace nella stessa padella e nello stesso olio di cottura dei peperoni.

La cottura durerà circa una decina di minuti fino a quando le patate avranno raggiunto il coloro dovuto (dorato), di seguito sale quanto basta e i peperoni cruschi tagliati, saltate insieme per qualche minuto, spegnete il fuoco e servite subito il tutto, sarà una pietanza gustosa da accompagnare a secondi di carne rossa oppure di pesce, come potrebbe essere una buona porzione di baccalà di Avigliano.

Buon Appetito!!

Tratto da:Onda Lucana® by Antonella Lallo

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.

Si ringrazia l’autore per la cortese concessione – Foto interna e di copertina fornita e prodotta dall’autore.