Nisciun’ com’ a tij’

Tratto da:Onda Lucana® by Nicola Ventimiglia

A passijat’ d’piett, jè nu mod’ com’ a ‘nnat’ i v’dè u pajis mij, quill che no’m’arr’cord, quann m’ n’agg jut’ jer zinn assai, allor’, ch putij capisc o m’arricurdà?

Accussì, nu pass apprjiss’all’at’, acchian d’piett, salut’, salut’ e angor salut.

Guagliù, jed u pajis mij, tutt brava gend.

Accussì arriv ad’aut.

Gir’ a destra e a sinistr’, haia truwà angun, p’fforz, avvrazz, come stai, me, e quann te ne vai?

Mon agg arr’vat!

Mu wò fa fa nu casp’t i juwrn, e pù m’ne waw!

Quand che t’ won avrazzà!

Tu pur’?

E m’ guard’s cu quill’wu’cchj’ che par’d che m’hai accid!

Ma tu, sì tu e pur’ che n’agg’ avvrazzat’, nisc’un jè com’ a tij, nisc’un’ jè tij.

U pajis, i cas’, acquà c’er’d l’asil’, a cas’ i zia meje, …a timb, u t’mbon… e u cor’, acquà adda r’man, quist jè u post suij, acquà ha nnat’, acquà adda f’nish.

Nisciun’ pajis jè com’ a tij’.

Nessuno come te

Una camminata verso l’alto, è un modo come un altro di ammirare il mio paese, quello che non ricordo, quando sono andato via ero piccolo assai, allora, cosa potevo capire e ricordare?

Così, un passo dopo l’altro, salgo al vecchio paese, saluti, saluti e ancora saluti.

Ragazzi, è il mio paese, tutti brava gente.

Così arrivo su.

Gira a destra e a sinistra, troverò qualcuno, certamente, abbracci, come stai, beh, e quando te ne vai?

Ora sono arrivato!

Vuoi farmi passare una giornata almeno, e poi me ne vado!

Quanti che vogliono abbracciarti! tu pure?

E mi guardi con quegli occhi che pare mi debba fare male!

Ma tu, sei tu e anche se ne ho abbracciato tanti, nessuno è come te, nessuno è te.

Il paese, le case, qui c’era l’asilo, la casa di mia zia, …la Timpa, il Timpone… e questo cuore, quì deve restare, questo è il suo posto, quì è nato, qui deve finire.

Nessun paese è come te.

Tratto da:Onda Lucana® by Nicola Ventimiglia

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.

Immagine di copertina tratta da Web.

Poesia espressa in dialetto dell’area sangiorgese di San Giorgio Lucano (Mt).