ANCHE TU AMAVI
 
Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo
 
Ricordo: eri soltanto
una fanciulla tremante,
al pensiero di innamorarsi.
 
Ma in te,
il cuore già deponeva amore.
 
Pensavi…
doveva accadere
in un tempo futuro,
per questo tutto,
ti appariva prematuro.
 
Ti sentisti presa e carpita
da un brivido ardente,
in qualcosa di grande
e dal pensiero di amare.
 
Il tuo viso accennava
ad un sorriso spontaneo,
la felicità del primo amore,
parlava al tuo cuore
di un amore di cui già
ne sognavi sapendo di amare.
 
Purtroppo fù un’illusione…
durò a lungo, non diede scampo
all’amore che sentivi in te.
 
L’ amore senza essere corrisposto,
non vive in nessun cuore,
se non nel cuore di chi soffre tanto,
aspettando, sperando, credendo.
 
Molto tempo dopo inevitabilmente
ti sembrò che stessi sbagliando
nell’essere innamorata inutilmente.
 
Passarono anni dopo anni,
e tu, dolce fanciulla ormai donna,
sapesti del perchè quell’amore
non si realizzò, nè capisti il perchè:
 
vi furono altre priorità ad impedirlo.
 
Tu ora vivi in una solitudine
apparente, non reale,
ma almeno consapevole
di non aver amato invano.
 
A volte il destino è crudele
e dà una strada che và,
ed ognuno la segue.
 
Sapere, che in fondo,
ci sono amori testardi
che sopravvivono celati,
anche se, anni dopo,
di certo non consolano l’esistenza,
ma rasserenano, rasserenano l’anima.
 
 
Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

Si ringrazia per speciale concessione da parte dell’autore: Domenico Friolo.

Foto di copertina fornita dall’autore

Tutto il materiale media e il testo non possono essere riprodotti salvo autorizzazione.