Fendi sceglie le ricamatrici di Anzi

Il noto brand romano Fendi sceglie Anzi, per finalizzare i suoi capi d’alta classe, un incontro con quell’antica arte della tessitura e del cucito che rende la sartoria artigianale anzese unica nel suo genere. Il programma rientra nel progetto  “Fendi Hand in Hand”, il quale prevede una collaborazione al fine di valorizzare il pregio artistico del ricamo esaltandolo con modelli unici.

Fendi fa parte dall’anno 2001 del  “Fashion & Leather Goods” gruppo francese LVMH, ed è Maison ricercata nel mondo per la nota produzione di borse Baguette ideate da Silvia Fendi, con il logo elaborato da Karl Lagerfeld.

Il borgo di Anzi diventa quella espressione del “Made in Lucania” per il “Made in Italy”e nel mondo tanto apprezzato nel circuito del buon gusto e del lusso, le ricamatrici anzesi rappresenteranno la Regione Basilicata insieme ai rispettivi 19 atelier nazionali; uno per ogni Regione.

Un vero impegno da parte della Casa Madre, affinchè, l’artigianato delle venti Regioni italiane emerga pronto per essere esportato nei “best shops on the most famous streets”, ogni produzione regionale verrà accompagnata con un apposito logo studiato per l’occasione e il nome dell’atelier.

Tratto da: Redazione Onda Lucana® Press

Immagine di copertina tratta da: Wikimedia