Il passo lento del cammino

“Fruilent”, un nuovo modo di concepire il cammino lungo i paesaggi e le tradizioni dei luoghi. Passo corto e lento, quello da praticare attraverso le Vie Verdi di Lucania, una esperienza che si consolida con due Tappe: da Melfi verso Monticchio Laghi-Abbazia San Michele, da Borgo Villa Maria verso Atella, un test che è avvenuto nei giorni dal 23 al 24 del mese di aprile.

Dall’acronimo “Fruilent”, cioè: (Rete di Fruizione Lenta dei Paesaggi della Basilicata), il progetto rientra nel Piano Paesaggistico, del Dipartimento Ambiente ed Energia della Regione Basilicata.

 

Per poi passare alle tappe ufficiali, le quali coinvolgeranno i cammini in sequenza, dal 29 agosto al giorno 08 del mese di settembre. Otto tappe distribuite sul territorio lucano, che renderanno partecipi dal Comune di Melfi, ai Laghi di Monticchio nel Comune di Atella e Rionero In Vulture, Comune di Avigliano con il Castello di Lagopesole, Potenza città, Viggiano e il Comune di Sarconi, per poi includere quello di Castelsaraceno e Latronico.

Una nuova ricerca emozionale, che dovrebbe essere capace di cogliere quegli aspetti particolari, dei molteplici paesaggi, i quali si fondono in sequenza l’uno nell’altro lungo i cammini dei borghi e dei loro hinterland; lasciandoci dentro quelle sensazioni uniche, nel renderci consapevoli della bellezza dei territori, interagendo con quelle percezioni nella totale integrazione.

Con la natura dei luoghi, senza tralasciare l’aspetto agro-silvo-pastorale e quella infinita filiera che ruota intorno ai prodotti della terra.

Immagine di copertina/Interna tratta da Web.

Tratto da: Onda Lucana® Press – Redazione