Italia mia

Tratto da: Onda Lucana® by Vito Coviello

Italia mia, in terra lucana ebbi i natali, in una italiana regione piena di luce, affacciato alla vita,

i miei primi vagiti feci sentire, in Matera, mater terra mia vissi, felice la mia lontana giovinezza,

e quando emigrante da lei lontano non seppi stare, a lei Matera mater mia,

oggi di Italia spendente della murgia fiore e di cultura, orgoglio e capitale,

ed a lei amata italica terra volli tornare. Oggi, Italia, amata terra nostra e mia,

è, 2 giugno, il giorno del ricordo, della tua festa, e del nostro amore per te, libera e bella, italiana terra mia.

Tratto da: Onda Lucana® by Vito Coviello

Versi di Vito Coviello scrittore materano non vedente.

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.
Immagine di copertina tratta da Web.

All right reserved. Vito Coviello 02 giugno 2022.