Ci sarà ancora chi ritornerà.

Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

Prefazione:
I tempi cambiano ed io, ormai colmo di anni, immagino un futuro radioso per le nuove generazioni.
Immagino che i bimbi aiuteranno le madri, che felici, impasteranno con loro, il pane del futuro.
Immagino che i nostri amati figli, edifichino case nella terra del sole e che le giovani donne ritornino ad essere madri di bimbi e che l’amore riprenda a far sgorgare la sua linfa.

Ci sarà ancora chi ritornerà.

Osservo lassù il cielo blu:
è ancora smagliante e sereno
mentre in basso la terra soffre,
perdendo colori e valori Divini.

Vedo l’uomo suggestionarsi
nell’illusione che ne estrarrà
oro, ricchezze, energia, vita.
Una realtà diversa è ignorata.

Le madri non sono più quelle
che operavano nei campi dove
le nerbute braccia degli uomini
sradicavano coriacee sterpigne.

Oggi, i loro figli sono Dottori,
Laureati grazie a frutti di sacrifici
e collocatosi amaramente lontano
dove hanno trovato soddisfazione.

Figli che sapranno cogliere il frutto
maturato, anche se non potranno
lenire le amarezze del triste distacco
dalla lontananza dalle amate origini.

In loro cova lo sperato ritorno a casa
per rivivere ancora il respiro dell’amore,
essere i figli del futuro e senza fragori
tornare a ripopolare le vie dei loro borghi.

Allora sotto il cielo dovuto abbandonare,
la terra riprenderà vigore, non più tramite
braccia nerbute, ma con cuore e intelligenza,
con ricerche e sacrifici fatti come figli lontani.

Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

 

Si ringrazia per speciale concessione da parte dell’autore: Domenico Friolo

Per la foto di copertina fornita dall’autore.

Tutto il materiale media e il testo non possono  essere riprodotti salvo autorizzazione.