San Severino Lucano; tra boschi, montagne e tradizione

(Le belle immagini della Lucania)

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

San Severino Lucano (Pz) – Situato nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, è un vero e proprio serbatoio di natura a 360°, occupa una felice posizione su un colle con circa 870 metri slm, il territorio è ricco di numerosi corsi d’acqua, il più famoso è il torrente Frido. Nell’anno 1800 a seguito di un editto napoleonico fu costituito Comune con l’aggiunta della parola “Lucano”. Il borgo ospita una popolazione di circa 1400 residenti e si compone di quattro frazioni, confina con: Terranova di Pollino, Viggianello, Francavilla in Sinni, Fardella, Episcopia, Chiaromonte.

Sono presenti monumenti religiosi e civili dalla Chiesa Madre Maria Santissima degli Angeli, Chiesa San Francesco da Paola, Cappella della Madonna del Carmine, Museo della civiltà contadina, la Madonna del Pollino e il suo Santuario; tradizionale e storica festa che coinvolge tutta la comunità e non, il suo inizio è per la prima domenica di giugno con la processione in ascesa, il trasbordo della statua della Madonna custodita nella Chiesa Madre percorre il cammino verso il Santuario posto a Monte nella loc. Mezzana, viceversa, la seconda domenica di settembre, cominciano i riti religiosi con la processione di ritorno verso il borgo.

La statua lignea verrà posta nella sua abituale dimora, affinchè, i tanti devoti possano continuare a rendere omaggio ad simbolo di questi luoghi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Natura mette di fronte alle volte delle sorprese, che lasciano a bocca aperta e perplessi noi tutti, nonostante, gli incontri con la fauna selvatica siano ripetuti e quasi costanti per chi frequenta sezioni montane, oppure, abiti nei nostri meravigliosi borghi antichi. Sovrastante uno splendido esemplare di volpe, tranquillamente percorre l’incrocio che porta verso “San Severino Lucano” e il “Monte Pollino”.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2019  Monte Pollino lato San Severino Lucano pz.jpg
Monte Pollino versante San Severino Lucano

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’economia si basa sulle attività dedite all’agro-silvo pastorale, ma negli ultimi anni si è avuto un incremento per il turismo religioso e naturalistico, tra i numerosi eventi quelli più significativi: Pollino Music Festival, il Carnevale con le tante maschere locali e non, accompagnate dai suoni del famoso “cupa-cupa“, e il folklore del “pirtusavutt(spillatura delle botti di vino). Un Comune che sicuramente vale la pena visitare per il candore degli habitat, ricordatevi sempre di portare dietro delle valide scarpette da outdoor e uno zainetto per le infinite escursioni che si presenteranno davanti ai vostri occhi, alcuni su tutti: dal Bosco Magnano, alla famosa direttrice – principale: “Sentiero Lucano” SL-530, percorso che parte dalla Madonna del Pollino – alla Grande Porta del Pollino versante calabro….continua.

Link Utili:

Comune di San Severino Lucano

APT Basilicata

Link Mappa:

Punto geolocalizzato

Video:

Si ringrazia :

PiccolaGrandeItalia.TvETT S.p.A.Umberto Genovese , Miriam SalernoPina Chidichimo , Mimma Chidichimo e la Pro Loco,  per averci concesso questi scatti fotografici unici.

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena 

Buona Navigazione!!!

Tutto il materiale media e il testo non possono essere riprodotti salvo autorizzazione.

N.B.

Pubblicazione antecedente ai fatti di cronaca legati al “Corona virus-19”, seguite scrupolosamente le regole governative, quando tutto sara’ finito ritorneremo a visitare i nostri luoghi amati.

#iorestoacasa